aifb/ Calendario dell'Avvento/ Ricette Lucane/ Secondi/ Secondi di carne

Braciole al sugo, ricetta lucana

Le ” Braciole al sugo”, che vi faccio conoscere oggi, sono delle fette di carne di vitello, ripiene, arrotolate e cotte nel sugo con il quale, volendo, si può condire anche la pasta – orecchiette e cavatelli -.

Un piatto che nei tempi passati si preparava soprattutto nelle grandi occasioni, accompagnato da pane fresco e tanto vino, raccoglieva tutti  intorno ad un grande tavolo. Oggi è un piatto tipicamente servito nei pranzi domenicali. E’ una ricetta tipica della cucina mediterranea e presenta , come ogni piatto tradizionale , mille segreti e mille varianti

Un piatto tipico perfetto da proporre  per questo delizioso e gustoso appuntamento.

Calendario del cibo italiano

Calendario del cibo italianoAIFB – Giornata nazionale degli ” Involtini di carne ” con ambasciatrice Valentina De Felice del blog ” diVerdediViola ” che ha scritto per noi un’interessantissimo articolo.

Ma passiamo alla nostra ricetta …

Braciole al sugo

Ricetta ” Braciole al sugo ” 

Ingredienti :

  • 6 fette di scamone di vitello
  • 5 cucchiai di pecorino grattugiato
  • 1 spicchio di aglio
  • prezzemolo q.b.
  • 1 cipolla
  • 1/2  bicchiere di vino bianco
  • 800 gr di pomodori pelati
  • basilico ( a scelta )

Lavate ed asciugate bene il prezzemolo . Tritatelo

Pulite e tritate anche l’aglio

In una ciotolina mettete il prezzemolo, l’aglio ed il pecorino ed amalgamateli bene.

Su un tagliere stendete le fettine di vitello, con le mani ungetele leggermente e farcitele con il composto preparato, lasciando liberi i bordi. Chiudete i lembi laterali verso l’interno e poi arrotolate e sigillate con lo spago da cucina o con gli stuzzicadenti

Braciole al sugo

Una volta che le vostre “Braciole” sono pronte potete preparare il sugo.

Affettate la cipolla, passate i pomodori pelati (con il passaverdura -disco a fori grandi- )

In una casseruola grande rosolate la carne nell’ olio extravergine d’oliva a fuoco vivo

Abbassate la fiamma ed aggiungeteci la cipolla affettata e lasciatela appassire leggermente , bagnate con il vino e fatelo sfumare. Uniteci i pomodori pelati passati .

Portate il sugo a bollore e fatelo cuocere per due ore circa o fino a che il sugo si sarà “ristretto”.

A questo punto il ragù di braciole è pronto …. ” Buon appetito ”

 

Braciole al sugo

Se provate a realizzare questa ricetta mandatemi una foto alla mia Fan page di Facebooke la pubblicherò nell’album ” Ricette rifatte da voi
 Se ti è piaciuta la mia ricetta seguimi anche su Facebook – Pinterest e Instagram
per restare sempre aggiornato/a !

 

Print Friendly, PDF & Email

You Might Also Like

10 Comments

  • Reply
    Valentina de Felice
    16 giugno 2016 at 9:27

    Al solo vedere le tue braciole al sugo, ho avuto un flasjìhback incredibile. Seppur appartenenti alla gtradizione lucana, sono le stesse che preparava mia nonna, napoletana, e le tue foto sono talmente ben fatte che ne percepisco il sapore e la morbidezza fin da Roma. Contributo prezioso, come tutti quelli che solo tu riesci a dare impreziosendo le gn del calendario aifb. Grazie di cuore Nadina.

    • Reply
      Nadina
      16 giugno 2016 at 9:53

      Valentina, grazie a te. Sono contenta che questa mia ” tradizionale ricetta ” ti sia piaciuta. Contentissima di aver contribuito ad arricchire la tua bellissima ed interessante giornata

  • Reply
    Daniela
    16 giugno 2016 at 12:20

    Che buone le braciole al sugo!!!

  • Reply
    Giuliana
    16 giugno 2016 at 16:03

    Le adoro! Mi riportano ai sapori del sud, che amo tanto! Grazie Nadina.

    Un abbraccio

    Giuli

    • Reply
      Nadina
      16 giugno 2016 at 16:23

      Grazie a te …

  • Reply
    Lucia Melchiorre
    16 giugno 2016 at 17:32

    queste braciole al sugo non solo me le mangerei tutte all’istante ma mi ricordano la mia infanzia e non solo. Ogni volta che le cucino penso a mia nonna che ce le preparava sempre….complimenti per il contributo e grazie per aver fatto riaffiorare questi ricordi!!

  • Reply
    sarapixel
    16 giugno 2016 at 19:22

    Nadina apparte le foto che sono sempre bellissime, ma è splendido anche il fatto che ci sia la tua terra in questa ricetta. Chissà che golose che sono queste braciole! 🙂

    • Reply
      Nadina
      16 giugno 2016 at 23:08

      Grazie Sara <3

  • Reply
    enrica
    16 giugno 2016 at 21:02

    Splendide foto e piatto molto appetitoso anche a quest’ora! 😀

    • Reply
      Nadina
      16 giugno 2016 at 23:08

      Grazie Enrica

    Leave a Reply

    CONSIGLIA DIY: Packaging di San Valentino