Dolci di Natale/ NATALE/ Pane e prodotti da forno

Stella di Pan Brioche con Nutella

Collage STELLAUn dolce golosissimo e divertente da preparare . Adatto sia per la colazione che per la merenda

Stella di Pan brioche alla Nutella

[banner]

Ingredienti :

  • 250 gr di farina 00
  • 250 gr di farina manitoba
  • 2 uova
  • 60 gr zucchero
  • 180 ml di latte (temperatura ambiente)
  • 30 gr burro
  • 1 bustina di lievito di birra secco o 1 cubetto di lievito
  • per la farcitura :nutella q.b.
  • 2 cucchiai di latte

Sciogliete il burro nel latte tiepido e lasciatelo intiepidire

Stella di Pan Brioche con Nutella

Miscelate le farine con il lievito e lo zucchero, mescolate bene ed aggiungeteci prima le uova

Stella di Pan Brioche con Nutella

e poi a filo il latte e il burro sciolti in precedenza. Lavorate il tutto fino a formare un impasto morbido ( io ho impastato con il Kitchenaid ed ho usato il gancio a farfalla )

Stella di Pan Brioche con Nutella

Trasferite l’impasto in una ciotola e copritela con la pellicola

Stella di Pan Brioche con Nutella

bucherrelatela e lasciate lievitare nel forno spento con la luce accesa

 pellicola bucherrelata e lasciatelo lievitare per altre due ore, sempre nel forno spento con la luce accesa.

per 2 ore circa fino al raddoppio di volume

 pellicola bucherrelata e lasciatelo lievitare per altre due ore, sempre nel forno spento con la luce accesa.A questo punto dividete l’impasto in 4 parti uguali

Stella di Pan Brioche con Nutella

 

Poi stendete la sfoglie singolarmente in un disco rotondo dallo spessore di 4 mm e dal diametro di 25 cm circa.

Stella di Pan Brioche con Nutella

Ponete il primo disco sulla teglia (vi consiglio una teglia un po’ più grande della sfoglia e bassa tipo quello della pizza e coperta da carta forno) e farcitelo con la nutella

Stella di Pan Brioche con Nutella

sovrappone il secondo spalmate sopra un altro strato di nutella e proseguite così fino a finire i dischi. Disponete al centro il tappo della Nutella ed iniziate a praticare i tagli. Iniziate con il dividere il cerchio in 4 spicchi mantenendoli uniti al centro

Stella di Pan Brioche con Nutella

Poi dividete ogni spicchio a metà e ancora a metà (quindi prima in 4, poi in 8 e infine in  16 spicchi) Ora (vedi foto ) girate a 2 a 2 gli spicchi verso l’esterno e  lasciate lievitare per circa un ora

Stella di Pan Brioche con Nutella

Poi spennellate delicatamente la superficie con un pò di latte

Stella di Pan Brioche con Nutella

ed infornate per circa 25/30 minuti a 180°. Sfornate e lasciate raffreddare … e “Buona merenda!” 🙂

Stella di Pan brioche finale

 

 

[banner]

Print Friendly, PDF & Email

You Might Also Like

72 Comments

  • Reply
    Sara
    21 novembre 2013 at 17:17

    Semplicemente meraviglioso e parlo per averlo divorato con gusto!
    Se i bar si impegnassero anche solo la metà di Nanà aumenterebbero i profitti del 100%.
    Continua così Nadi, ora vogliamo l’albero!

    • Reply
      Nadina
      21 novembre 2013 at 17:30

      … a breve preparerò anche l’Alberello 🙂

    • Reply
      Cri
      24 novembre 2013 at 21:58

      Io l ho fatto oggi…perfetto e buonissimoooo grazieeeee

      • Reply
        Nadina
        24 novembre 2013 at 22:48

        Di niente

  • Reply
    peppe
    21 novembre 2013 at 18:03

    che golosità questo pan brioche!!un caro saluto,Peppe.

    • Reply
      Nadina
      21 novembre 2013 at 18:53

      Grazie Peppe

  • Reply
    Yrma
    22 novembre 2013 at 13:02

    Nadi, non riuscendo a trovare il pane che hai proposto per il regionale, corro a vedere questa ricetta che è SPETTACOLARE!!!!!!!!! Meravigliosa..:-) Un bacione

    • Reply
      Nadina
      22 novembre 2013 at 22:04

      Grazie

  • Reply
    Francecsca
    22 novembre 2013 at 20:27

    Forno statico o ventilato?

    • Reply
      Nadina
      22 novembre 2013 at 22:04

      Forno statico

  • Reply
    sara
    23 novembre 2013 at 15:36

    Io ho messo il lievito di birra secco in granuli. Ma dovevo scioglierlo?

    • Reply
      Nadina
      23 novembre 2013 at 15:40

      No

      • Reply
        sara
        23 novembre 2013 at 15:45

        Non mi sta lievitando. Pensavo fosse xke non non avevo sciolto il lievito

        • Reply
          Nadina
          23 novembre 2013 at 15:50

          Da quanto tempo riposa l’impasto?

  • Reply
    sara
    23 novembre 2013 at 15:52

    Dai un ora circa…non si dovrebbe gia gonfiare un pochino?

    • Reply
      Nadina
      23 novembre 2013 at 15:56

      Si 🙁

  • Reply
    sara
    23 novembre 2013 at 15:58

    Ora lo rifaccio. Ma se metto il lievito quello fresco cubetto lo sbriciolo o lo sciolgo?

    • Reply
      Nadina
      23 novembre 2013 at 16:07

      Sbriciolalo in poca acqua a 30-35° e lascialo riposare 10′ prima di mescolarlo agli altri ingredienti.

  • Reply
    Rebecca
    29 novembre 2013 at 18:04

    Ciao, è buonissima,
    io l’ho preparata con la Nocciolata di Rigoni che mi piace di più della nutella ed è biologica.

    • Reply
      Nadina
      29 novembre 2013 at 18:12

      Sono contenta ti sia piaciuta

      • Reply
        Rebecca
        11 dicembre 2013 at 16:04

        grazie,
        senti ma se provo con la marmellata, faccio una schifezza?

        • Reply
          Nadina
          11 dicembre 2013 at 16:06

          Assolutamente 🙂 però scegli una marmellata scura tipo ai mirtilli o all’amarena

  • Reply
    Elisa
    30 novembre 2013 at 16:21

    A me è cotta in meno di un quarto d’ora. .. possibile? Ed è risultata più scura…. però dato che è un regalo non posso tagliarla pervedere se è cotta anche dentro. .

    • Reply
      Nadina
      30 novembre 2013 at 17:13

      Ciao Elisa,
      A questa domanda non posso rispondere. Non conosco il tuo forno

  • Reply
    Mari
    6 dicembre 2013 at 10:56

    Ciao!! Sono approdata oggi nel tuo blog…e voglio fare il panbrioche per l’onomastico di mio figlio. Ma il mio forno se lo metto solo con luce per far lievitare l’impasto mi si accende anche la ventola..il mio è così. Per evitare che non lieviti lo metto a lievitare da un’altra parte? A voi ragazze anche si accende la ventola in modalità solo luce? Grazie a tutte 🙂

    • Reply
      Nadina
      6 dicembre 2013 at 20:03

      Ciao Mari, senti al mio forno quando si accende la luce la ventola non parte. Puoi benissimo però coprire la ciotola con una bella coperta pesante

      • Reply
        Mari
        13 dicembre 2013 at 12:51

        Grazie, l’ho fatto lievitare in una coppa grossa ermetica senza problemi… è venuto benissimo!! Grazie 🙂

  • Reply
    laura
    8 dicembre 2013 at 20:30

    ciao! vorrei sperimentare questa bellissima e buonissima torta ma sono celiaca. è possibile farla lo stesso ? ciao grazie =)

    • Reply
      Nadina
      8 dicembre 2013 at 21:07

      Ciao Laura, mi dispiace ma con questi ingredienti non credo tu possa farla. Devi provare a sostituire gli ingredienti. Ma non posso aiutarti io, mi dispiace

      • Reply
        laura
        10 dicembre 2013 at 22:55

        si dovrei sostituire gli ingredienti ma non penso venga cosi bella =). grazie mille per la disponibilità.

  • Reply
    erica
    11 dicembre 2013 at 12:15

    Ciao! X un imprevisto devo abbandonare l’impasto non farcito X qualche ora. Posso lasciarlo lievitare di più o è un problema? Grazie

    • Reply
      Nadina
      11 dicembre 2013 at 12:27

      lo puoi mettere in frigo poi al momento che ti serve lo togli, lo fai riambientare una mezz’ora a temperatura ambiente e lo lasci finire di lievitare

  • Reply
    martina
    11 dicembre 2013 at 14:51

    dopo aver girato gli spicchi bisogna lasciarlo lievitare per un’ora, sempre in forno o no?

    • Reply
      Nadina
      11 dicembre 2013 at 16:08

      Io l’ho fatto lievitare nel forno con luce accesa e con lo sportello leggermente aperto

  • Reply
    paola
    13 dicembre 2013 at 22:28

    Ciao io ho il lievito madre essiccato quanto ne devo mettere?

    • Reply
      Nadina
      14 dicembre 2013 at 9:27

      Ciao Paola, mi dispiace ma non posso aiutarti. E’ un prodotto che non conosco

  • Reply
    Ambra
    15 dicembre 2013 at 11:56

    Se uso soltanto la farina 00 non mi esce?

    • Reply
      Nadina
      15 dicembre 2013 at 16:54

      La Manitoba è un tipo particolare di farina che aiuta a sostenere le lievitazioni lunghe.

  • Reply
    Nicole
    26 dicembre 2013 at 9:17

    Ciao, sono Nicole…
    Ho fatto la stella di pan brioche… E’ già la seconda volta che la faccio, solo che questa volta non è lievitata tanto…
    Però è bella e buona lo stesso… Anzi questa volta l’ho farcita con la marmellata di frutti di bosco… Favolosa… Grazie… E tanti auguri…

    • Reply
      Nadina
      26 dicembre 2013 at 22:26

      Grazie per avermi scritto …. Buon Natale anche a te !!!!

  • Reply
    Anna
    1 gennaio 2014 at 22:29

    Ciao, posso farla il giorno prima, per mangiarlo a colazione?

    • Reply
      Nadina
      1 gennaio 2014 at 22:48

      Certo 🙂 , l’importante che lo tieni coperto bene. Il pan brioche tende ad indurirsi facilmente

  • Reply
    Maria Rosa
    7 febbraio 2014 at 12:42

    Ciao mi chiamo Maria Rosa, mercoledì ho fatto il pan brioche alla nulla, è venuto bellissimo, ma non riesco a capire come maio il gusto della nutella sia cambiato sembrava che c’era una crema al cioccolato con liquore. Qualcuno mi può aiutare

    • Reply
      Nadina
      7 febbraio 2014 at 15:26

      Ciao Maria Rosa, sono contenta che il pan brioche ti sia piaciuto. 🙂 Per quanto riguarda il sapore della Nutella … un po’ cambia con la cottura, ma non sembra una crema al cioccolato con il liquore

  • Reply
    Lucia
    21 febbraio 2014 at 20:27

    Ciao, posso utilizzare il lievito per dolci?

    • Reply
      Nadina
      21 febbraio 2014 at 23:32

      Ciao

  • Reply
    nannettina
    3 marzo 2014 at 13:32

    Ciao, io ho il lievito madre, in quanta quantita’ devo usarne gia’ rinfrescata? Grazie

    • Reply
      Nadina
      3 marzo 2014 at 14:12

      su 500 gr di farina ne userei 100-120 gr

  • Reply
    Anna
    28 maggio 2014 at 21:47

    Ciao io l ho provato pure ed è venuto abbastanza bene! ! È bello da presentare a tavola e buonissimo! ! Fa piacere pure crearlo è divertente

  • Reply
    romina
    28 giugno 2014 at 1:15

    Ciao…grasie mille per la ricetta….proverò domani e speriamo bene…volevo sapere…va bene lo stesso se impasto a mano…quando mi fermo??.. (nn sono per nulla pratica)…e se mi resta va bene se lo conservo sotto la campana di vetro o dovrei coprirlo con qualcosa??
    Grazie mille!!!

    • Reply
      Nadina
      29 giugno 2014 at 15:18

      Ciao, va benissimo impastare anche a mano. L’impasto sarà pronto quando avrai ottenuto un impasto liscio e morbido. Va benissimo la campana di vetro

  • Reply
    Giada
    30 giugno 2014 at 12:18

    Ciao, se uso il lievito di birra in oanetto dove lo sciolgo? E quando lo aggiungo? Grazie mille 🙂

    • Reply
      Nadina
      30 giugno 2014 at 12:21

      Usa un po’ del latte che serve per far sciogliere il burro

  • Reply
    michela
    1 luglio 2014 at 14:13

    Ciaooo la sto preparando oggi dopo vi faccio sapere x il risultato 🙂

    • Reply
      Nadina
      1 luglio 2014 at 14:15

      Aspetto con ansia

  • Reply
    sara
    27 agosto 2014 at 10:23

    Ciao! Io ho provato a farlo già due o tre volte ma il problema è sempre lo stesso.. una volta cotto il pan brioche diventa stopposo e gommoso invece di essere bello soffice. Hai qualche consiglio?

    • Reply
      Nadina
      27 agosto 2014 at 23:20

      Prova a farlo cuocere qualche minuto in meno. Forse il tuo forno ha una temperatura più forte

  • Reply
    clara
    4 gennaio 2015 at 9:44

    Ciaoo.. ho provato a fare l’impasto ho seguito le istruzioni mettendolo in forno con la luce accesa.. ma è passata un’ ora e non è ancora cresciuto.. è normale o c’è qualcosa che non va?

    • Reply
      Nadina
      4 gennaio 2015 at 9:52

      Ciao Clara, potrebbe esserci qualcosa che non va. Hai usato gli ingredienti a temperatura ambiente?
      Che lievito hai usato?

  • Reply
    Giulia
    15 gennaio 2015 at 15:19

    Devo presentare questa torta ad una cena e visto che è già semplice di suo, volevo stupire sulla decorazione. Cosa mi consigli?

    • Reply
      Nadina
      15 gennaio 2015 at 15:25

      La stella è molto scenografica. Secondo me la cosa che puoi fare è servirla su un piatto o un’alzata trasparente, avvolta con carta stropicciata color pastello

  • Reply
    paola
    14 febbraio 2015 at 16:19

    Settimana scorsa l’ho provata ed è uscita proprio buona,questa sera volevo metterci ingredienti salati,basta eliminare lo zucchero dagli ingredienti?

    • Reply
      Nadina
      14 febbraio 2015 at 16:53

      Ciao Paola, guarda tra le ricette c’è proprio quella per preparare il pan brioche salato.

  • Reply
    claudia
    28 febbraio 2015 at 17:14

    Ciao non viene precisato se la cottira deve essere realizzata con forno statico o ventilato. Se non è specificato è statico?

    • Reply
      Nadina
      28 febbraio 2015 at 17:21

      Ciao Claudia. Si , forno statico 🙂

  • Reply
    lucia
    13 marzo 2015 at 19:32

    Ciao
    ti volevo chiedere, se la preparo la sera anke facendo la stella poi la lascio in frigo e al mattino la informo secondo te viene bn o si secca ?

    • Reply
      Nadina
      13 marzo 2015 at 19:35

      Non credo si secchi è un pan brioche. Prima d’infornarlo, tienilo fuori dal frigo per un’oretta

  • Reply
    Greta
    16 dicembre 2015 at 17:24

    Scusate, ma se volessi farlo e poi cuocerlo il giorno dopo, si può?
    Dovrei portarlo al pranzo di Natale, ma alla mattina non ho tempo per farlo…se lo facessi la Vigilia, poi come faccio a conservarlo fino al giorno dopo, senza che si secchi?
    meglio congelarlo e cuocerlo il giorno dopo oppure cuocerlo subito e coprirlo con qualcosa?

    • Reply
      Nadina
      16 dicembre 2015 at 17:36

      Ciao Greta, puoi prepararlo e coprirlo con della carta argentata e conservarlo in un luogo fresco. Oppure puoi preparare l’impasto e congelarlo. Scongearlo il giorno prima e cuocerlo solo la mattina. Puoi prepararlo la sera e metterlo in frigorifero ( ripiano basso )- lieviterà piano piano tutta la notte. La mattina lo esci, lo tieni riparato dalle correnti ma a temperatura ambiente un paio d’ore e lo inforni. Fammi sapere ☺️ Buone Feste

  • Reply
    Alice
    18 maggio 2016 at 20:07

    posso prepararla la sera e cuocerla i giorno dopo? oppure si secca?

    • Reply
      Nadina
      18 maggio 2016 at 21:31

      Ciao Alice, certo che puoi prepararla. L’importante che una volta raffreddata la conservi bene

    Leave a Reply

    CONSIGLIA